Ravello

  • ravello
  • Villa Cimbrone

Ravello: Costiera Amalfitana

 

Ravello, nominata la città della musica e sede del Ravello Festival e del suggestivo Auditorium Oscar Niemeyer, è stata Decretata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Da sempre frequentato da numerose personalità di ogni arte, attratte dal suo richiamo intellettuale e dal fascino delle sue architetture e per le sue famose ville.

 

Villa Cimbrone

 

E' una delle più celebri mete italiane del turismo internazionale per gli appassionati di bellezze architettoniche: le splendide terrazze di Villa Rufolo e Cimbrone, dalle quali è possibile ammirare un panorama senza eguali, incantarono ad esempio Wagner, in onore del quale, si svolge il Festival Internazionale della Musica, che ha reso Ravello famosa in tutto il mondo.

Oggi Ravello è sempre animata da un’intensa attività culturale, vantando un calendario di eventi di spettacoli, mostre, concerti e che coinvolge la città, gli abitanti, gli appassionati e i visitatori occasionali a partire dalla tarda primavera-estate per poi proseguire fino alla fine di dicembre.

 

Itinerario guidato

Incontro con la guida Atena (luogo di incontro da definire all’atto della prenotazione)

Visita guidata a Villa Rufolo di Ravello (SA):

  • L’aristocratica eleganza di Ravello, immaginifico luogo fuori dal tempo
  • Villa Rufolo e il suo parco incantato, fonte di ispirazione de “Il magico giardino di Klingsor è trovato!” di Wagner
  • Il Giardino dell’Anima,  dove ancora riecheggiano gli emozionanti versi del Boccaccio
  • Il contemporaneo e maestoso AUDITORIUM, intitolato al celeberrimo “maestro delle curve”: Oscar Niemeyer, sede del Ravello Festival.

 

Info utili

Richiedi un preventivo personalizzato e preparati a vivere un’esperienza completa e unica con le guide turistiche Atena. Tariffe : individuali, per famiglie e gruppi.

  2 ore circa.

 Parzialmente accessibile.

Si consiglia ombrellino, abbigliamento e scarpe comode.

I commenti sono chiusi