Napoli:il Lungomare Liberato

  • lungomare Napoli

L'Acquario di Napoli e il Lungomare Liberato

 

Il lungomare di Napoli con i suoi cinque chilometri e mezzo di strada, da Mergellina a piazza Municipio, è stato liberato dal traffico cittadino e dallo smog ed è tornato di proprietà dei cittadini.

Passeggiare, sentire il profumo e il rumore del mare è un'esperienza fantastica. Ed è  su questo spazio privilegiato che vengono organizzati eventi e appuntamenti quotidiani con gli artisti di strada, gli acrobati del fuoco, il basket, il tennis, la musica, il wi-fi gratuito e le biciclette.

Lungo il percorso, nel cuore della villa comunale tra via Caracciolo e la Riviera di Chiaia, è possibile visitare l’acquario  Anton Dohrn, il più antico d'Italia (secondo più antico d'Europa, primo tra quelli ancora esistenti). La struttura mantiene ancora l’impianto originale e con le sue 26 vasche espositive offre ai visitatori una finestra sull’incredibile varietà di organismi e di ambienti che caratterizzano il golfo di Napoli.

 

Itinerario guidato

Visita all’acquario “ANTON DOHRN” di Napoli (ingresso a pagamento):

  • Il più antico acquario d’Europa tra quelli ancora esistenti: fauna e flora marina del mediterraneo

Passeggiata sul Lungomare Caracciolo.

Possibilità di visitare Villa Pignatelli, la casa-museo dei principi Pignatelli (ingresso a pagamento), il parco della Tomba di Virgilio dove è seppellito anche Giacomo Leopardi, oppure Castel dell’Ovo.

 

Info utili

Incontro con la guida Atena (luogo di incontro da definire all’atto della prenotazione).

Richiedi un preventivo personalizzato e preparati a vivere un’esperienza completa e unica con le guide turistiche Atena. Tariffe : individuali, per famiglie e gruppi.

  2 ore e mezza circa.

 parzialmente accessibile.

Si consiglia ombrellino, abbigliamento e scarpe comode.

 

I commenti sono chiusi