Napoli: Posillipo

  • posillipo

Napoli: parco archeologico Posillipo e Grotta di Seiano

 

Di estremo interesse naturalistico-archeologico, oltre che paesaggistico, è il parco archeologico-ambientale di Posillipo o del Pausilypon.

Un'area archeologica nel quartiere Posillipo in Napoli, a cui si accede attraverso la Grotta di Seiano, una galleria artificiale scavata nel tufo, della lunghezza di circa 780 m, realizzata in epoca romana e progettata dall’architetto Lucio Cocceio, che collega i Campi Flegrei con il Vallone della Gaiola.

Nel parco, si trovano i resti della villa del Pausilypon, edificata nel I Sec a.C. dal Cavaliere romano Publio Vedio Pollione. L’area archeologica si trova in una posizione privilegiata della costa partenopea, da dove si può godere  di uno degli scorci paesaggistici più incantevoli del Golfo. Della villa è possibile ammirare i resti del Teatro, dell'Odeion e di alcune sale di rappresentanza.

Quella del Pausilypon è uno dei primi esempi di villa costruita adeguando l'architettura alla natura dei luoghi circostanti comprendendo, oltre alla parte abitativa, impianti termali, giardini, quartieri per gli addetti ai servizi, aree per gli spettacoli, e verso il mare le strutture portuali con gli edifici connessi e il complesso sistema di peschiere (oggi sommerse).

 

Itinerario guidato

Visita guidata al Parco Archeologico Pausylipon e la Grotta di Seiano

  • La Grotta di Seiano, una galleria artificiale realizzata in epoca romana;
  • La Villa di Pollione, il teatro maggiore e l’Odeon;
  • Passeggiata a Capo Posillipo sulle terrazze del Parco Virgiliano.

 

Info utili

Incontro con la guida Atena all’ingresso della Grotta di Seiano.

Richiedi un preventivo personalizzato e preparati a vivere un’esperienza completa e unica con le guide turistiche Atena. Tariffe : individuali, per famiglie e gruppi.

  2 ore circa.

 parzialmente accessibile.

Si consiglia ombrellino, abbigliamento e scarpe comode.

 

I commenti sono chiusi