Cuma Parco Archeologico

  • Parco archeologico di Cuma

Parco Archeologico di Cuma

Cuma è stata la prima colonia greca sulla terra ferma in Italia. Sull’Acropoli i due grandi templi di Apollo e di Giove, trasformati in chiese nel Medioevo, conservano una stratificazione con testimonianze greche, sannitiche, romane e paleocristiane.

Il monumento più celebre del Parco Archeologico è il cosiddetto “Antro della Sibilla”: una galleria artificiale di epoca greco-romana, dove Virgilio ambienta il vaticinio di Enea fondatore di Roma.

Dall’Acropoli si ammirano i resti della “città bassa“, con i Templi italici del Foro ed i grandi ruderi dell’edificio termale detto “Masseria del Gigante“, l’anfiteatro di recente riportato alla luce, nonché l’“Arco Felice“, realizzato dall’imperatore Domiziano per far passare l’omonima via attraverso Monte Grillo.

 

Itinerario guidato

Visita guidata al Parco Archeologico di Cuma (ore 9:00 – 12:00)

  • L’Antro della Sibilla ed i suoi oracoli
  • Il Tempio di Apollo ed il Tempio di Giove

 

Info utili

Incontro con la guida Atena nei pressi della biglietteria degli Scavi di Cuma.

Richiedi un preventivo personalizzato e preparati a vivere un’esperienza completa e unica con le guide turistiche Atena. Tariffe : individuali, per famiglie e gruppi.

 

  2 ora e mezza circa.

 Parzialmente accessibile.

Si consiglia ombrellino, abbigliamento e scarpe comode.

I commenti sono chiusi