Laghi Flegrei- Campi Flegrei

  • campi flegrei

I Laghi Flegrei 

I Laghi Flegrei, “campi ardenti”, testimonianza di un’attività vulcanica mai sopita, sono una delle aree archeologiche più vaste ed affascinanti del mondo: qui storia, leggenda, mito e mistero si fondono in una natura mutevolissima, offrendo straordinarie suggestioni dovute ai fenomeni vulcanici: alcuni crateri hanno dato vita ai laghi flegrei.

Sull’ Averno, considerato dagli antichi l’entrata agli inferi, Ottaviano Augusto realizzò la base navale del Portus Julius, collegando con il mare i due laghi: l’Averno e il contiguo Lucrino, così chiamato per i guadagni ricavati dall’allevamento di pesci e molluschi. Il lago Fusaro è il più grande, scelto da Ferdinando IV di Borbone per il suo casino di pesca realizzato dai Vanvitelli. Infine il lago Miseno, sede  della Classis Praetoria Misenensis, la principale flotta imperiale di tutto il Tirreno, che diede il nome alla lunga spiaggia di Miliscola.

 

Itinerario guidato

Visita guidata ai Laghi Flegrei

  • Il belvedere del Lago d’Averno: Tempio di Apollo e l’Antro della Sibilla
  • Lucrino e Miseno sede della Scola Militum

 

Info utili

Incontro con la guida Atena (luogo di incontro da definire all’atto della prenotazione).

Richiedi un preventivo personalizzato e preparati a vivere un’esperienza completa e unica con le guide turistiche Atena. Tariffe : individuali, per famiglie e gruppi.

 

  2 ore e mezza  circa.

 Parzialmente accessibile.

Si consiglia ombrellino, abbigliamento e scarpe comode.

I commenti sono chiusi