RavelloPositanoCittà della Scienza: NapoliCampi Flegrei: Monte Nuovo

Ravello

  • ravello
  • Villa Cimbrone

Ravello: Costiera Amalfitana

 

Ravello, nominata la città della musica e sede del Ravello Festival e del suggestivo Auditorium Oscar Niemeyer, è stata Decretata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Da sempre frequentato da numerose personalità di ogni arte, attratte dal suo richiamo intellettuale e dal fascino delle sue architetture e per le sue famose ville.

 

Villa Cimbrone

 

E' una delle più celebri mete italiane del turismo internazionale per gli appassionati di bellezze architettoniche: le splendide terrazze di Villa Rufolo e Cimbrone, dalle quali è possibile ammirare un panorama senza eguali, incantarono ad esempio Wagner, in onore del quale, si svolge il Festival Internazionale della Musica, che ha reso Ravello famosa in tutto il mondo.

Oggi Ravello è sempre animata da un’intensa attività culturale, vantando un calendario di eventi di spettacoli, mostre, concerti e che coinvolge la città, gli abitanti, gli appassionati e i visitatori occasionali a partire dalla tarda primavera-estate per poi proseguire fino alla fine di dicembre.

 

Itinerario guidato

Incontro con la guida Atena (luogo di incontro da definire all’atto della prenotazione)

Visita guidata a Villa Rufolo di Ravello (SA):

  • L’aristocratica eleganza di Ravello, immaginifico luogo fuori dal tempo
  • Villa Rufolo e il suo parco incantato, fonte di ispirazione de “Il magico giardino di Klingsor è trovato!” di Wagner
  • Il Giardino dell’Anima,  dove ancora riecheggiano gli emozionanti versi del Boccaccio
  • Il contemporaneo e maestoso AUDITORIUM, intitolato al celeberrimo “maestro delle curve”: Oscar Niemeyer, sede del Ravello Festival.

 

Info utili

Richiedi un preventivo personalizzato e preparati a vivere un’esperienza completa e unica con le guide turistiche Atena. Tariffe : individuali, per famiglie e gruppi.

  2 ore circa.

 Parzialmente accessibile.

Si consiglia ombrellino, abbigliamento e scarpe comode.

Positano

  • positano

Costiera Amalfitana: Positano

 

Positano, chiamata la “perla della costiera”, vista dal mare appare quasi come una conchiglia, striata di colori diversi.

La sua straordinaria fama è anche dovuta alla sua posizione privilegiata, arroccata su delle verdi pendici abbracciate dal mare cristallino.

Positano è, infatti, grazie al clima mite ed alla bellezza, luogo di villeggiatura sin dall'epoca dell'impero Romano.

Tipiche le tantissime scalinate che dall'alto del paese giungono alla spiaggia. Le spiagge principali sono la Spiaggia Grande e quella di Fornillo entrambe raggiungibili a piedi. Le altre spiagge, La Porta, Arienzo e San Pietro Laurito sono raggiungibili principalmente via mare.

Tra un’escursione e l’altra, sul Belvedere, al Ponte dei Libri o alla Grotta di Matera, una spaccatura in cui, come in un fiordo, penetra il mare, in paese, tra le case cubiche, si ammira il centro, colmo di botteghe eleganti e colorate, che impongono il loro stile, che va sotto il nome di “Moda Positano”. Caratterizzato dalle tipiche case color pastello e pittoresche piazzette, il centro storico di Positano è dominato dalla cupola scintillante di Santa Maria Assunta, splendida chiesa che ospita opere di artisti di rilievo del XIII e XVI secolo.

 

Itinerario guidato

Incontro con la guida ATENA (luogo di incontro da definire all’atto della prenotazione)

Visita guidata a Positano:

  • i cinque borghi e i viali di Positano.

 

Info utili

Richiedi un preventivo personalizzato e preparati a vivere un’esperienza completa e unica con le guide turistiche Atena. Tariffe : individuali, per famiglie e gruppi.

  1 ore e mezza  circa.

 Parzialmente accessibile.

Si consiglia ombrellino, abbigliamento e scarpe comode.

 

Città della Scienza: Napoli

  • Città della Scienza Napoli
  • cittadellascienza1

Città della Scienza, il museo scientifico interattivo di Napoli!

Città della Scienza è un grande parco della scienza, un grande attrattore per la scuola, composto da:

CORPOREA, il primo museo interattivo del corpo umano in Europa, tre  piani, 14 isole tematiche, 2500 mq di aree espositive, oltre 100 exhibits

La Mostra sul Mare con i suoi acquari, installazioni multimediali, exhibit interattivi attraverso cui i ragazzi potranno apprendere e osservare dal vivo gli organismi più caratteristici dei nostri ecosistemi marini

La Mostra sugli Insetti, un percorso affascinante attraverso cui i ragazzi e i bambini potranno scoprire i segreti di questi piccoli animali; lungo il percorso osserveranno artropodi vivi, cassette entomologiche e un vero grande formicaio.
Il PLANETARIO 3D, un grande planetario per l’osservazione del cielo e la proiezione di spettacoli in 3D e spettacoli live commentati da esperti astrofisici.

Le attività didattiche, disponibilità di circa 100 laboratori scientifici su diverse discipline scolastiche, caratterizzati da metodologie hands-on e problem solving, didattica non formale. Laboratori dedicati al coding, alla robotica e alla modellizzazione 3D, ma anche laboratori su Alimentazione e salute, Matematica, Fisica, Biologia, Scienze naturali.

Info utili

Richiedi un preventivo personalizzato e preparati a vivere un’esperienza completa e unica con le guide turistiche Atena. Tariffe : individuali, per famiglie e gruppi.

  2 ore e mezza  circa.

 Parzialmente accessibile.

Si consiglia ombrellino, abbigliamento e scarpe comode.

Campi Flegrei: Monte Nuovo

  • pozzuoli-campi flegrei

Monte Nuovo 

Il Monte Nuovo è un vulcano che fa parte dei Campi Flegrei. Si trova nel comune di Pozzuoli presso il Lago Lucrino.

Nel 1538 una violenta eruzione idromagmatica dà vita al monte più giovane d’Europa, radendo al suolo il piccolo villaggio di Tripergole e modificando sensibilmente la morfologia del territorio circostante.

Dal 1995 sul Monte Nuovo sorge un’Oasi Naturalistica  che protegge e salvaguarda l’integrità della fauna e della tipica macchia mediterranea.  Percorrendo sentieri panoramici sul golfo di Pozzuoli si raggiunge il cratere, da cui si ammira il fenomeno dell’inversione vegetazionale. Poi sulle pendici le fumarole: testimoni insieme alla Solfatara e alle acque termali dell’ancora attiva natura vulcanica dei Campi Flegrei.

 

Itinerario guidato

Percorso di trekking all’Oasi Naturalistica di Monte Nuovo:

  • il vulcano più giovane dei Campi Flegrei formatosi nel 1538.
  • Affascinante viaggio nel fenomeno vulcanico dei Campi Flegrei: il cratere, le fumarole e la macchia mediterranea.

Info utili

Incontro con la guida Atena (luogo di incontro da definire all’atto della prenotazione).

Richiedi un preventivo personalizzato e preparati a vivere un’esperienza completa e unica con le guide turistiche Atena. Tariffe : individuali, per famiglie e gruppi.

  2 ore e mezza circa.

 Parzialmente accessibile.

Si consiglia ombrellino, abbigliamento e scarpe comode.